Il team

Domenico Sorrentino, oltre che socio, è il responsabile tecnico del cantiere Multinautic per le sedi di Capo d’Orlando e di Fano. Sorrentino ha una lunghissima esperienza, maturata nel cantiere di famiglia, dove lavora per i primi 10 anni della sua carriera, occupandosi di rimessaggio e refitting imbarcazioni. In seguito, Sorrentino si trasferisce nella zona di Fano dove negli anni ‘90 si stava sviluppando un comparto estremamente specializzato e all’avanguardia, nel campo della laminazione in infusione in carbonio. Sorrentino fa quindi il suo ingresso, come responsabile del composito, alla Wally Yachts di Fano, dove costruisce ben 13 imbarcazioni (dal famoso FILA di Giovanni Soldini al Magic Carpet) dai 65” ai 105” del prestigioso e innovativo cantiere fanese. Da lì passa in Adria Sails dove, come responsabile della laminazione in vtr e carbonio, è direttamente coinvolto anche negli allestimenti degli interni e costruisce ben 68 imbarcazioni in 10 anni. Nel 2013 entra come socio in Multinautic.

Antonino Giustolisi è il capocantiere di Multinautic 2.0 Vanta una lunga esperienza come responsabile di produzione e di impianti navali maturata prima nel Cantiere Nautico Wally Europe e poi nel gruppo Azimut-Benetti. Dal 2018 è entrato a far parte del team tecnico di Multinautic 2.0 a Capo d’Orlando.

Peppe Fornich è socio e responsabile commerciale di Multinautic 2.0.. Da anni è agente del Cantiere del Pardo, rigger e regatante di successo (vince la Middle Sea Race nel 2013 e nel 2019, Coppa Italia 2016 e 2017, 3^ nel Campionato Mondiale a Barcellona 2015) e con una notevole esperienza nel mondo del charter. Vince il “Premio velista dell’anno 2017”.

 

Multinautic 2.0 – Marina di Capo d’Orlando | P. Iva 03453590832 | Privacy Policy | Web agency Zarri Comunicazione